Gelato fiordilatte con amarene e gocce di cioccolato

 

Ci siamo, ritornano i gelati, con l’arrivo della primavera e dei primi tepori ritorna anche la voglia di gelato. Anche se per me è sempre stagione! Comunque vorrei proporre qualche ricetta molto semplice, l’unico inconvegnente è che bisogna possedere una mantecatrice o gelatiera. Non ci sono molti segreti per il buon gelato, solo materie prime ottime e un buon frullatore ad immersione. Per la ricetta del gelato fiordilatte con amarene e gocce di cioccolato mi sono rifatta a quella di Guido Martinetti più noto come Grom.

Ingredienti:

250 g di latte fresco intero alta qualità, 160 g di panna fresca, 80 g di zucchero di canna bianco, una punta di cucchiaino di farina di carruba (si trova in negozi biologici o in drogherie), 2 cucchiaini di latte in polvere, 30 g di amarene candite, gocce di cioccolato q.b.

Procedimento:

In un pentolino portare quasi a bollore il latte con la panna (non superare gli 80 °C), a questo punto unire lo zucchero, la farina di carruba (si usa per mantenere il gelato più cremoso), il latte in polvere e frullare molto bene con il frullatore ad immersione. Lasciare riposare la miscela in frigorifero per circa 2 ore, trascorso questo tempo, versare il composto nella gelatiera a mantecare, a questo punto abbiamo già un ottimo gelato al fiordilatte, ma se vogliamo renderlo veramente speciale, poco prima che il gelato sia pronto aggiungere le amarene e le gocce di cioccolato.

Potrebbe interessarti anche:

gelato noci1     cialde1

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.