Torta di compleanno Peppa Pig

a peppa

Questa è una torta speciale, non solo perché è la torta di compleanno del mio bambino Niccolò, ma anche perché è stata fatta in collaborazione con la mia amica Orietta, bravissima cake designer. Era da tempo che pensavamo di realizzare una torta insieme e finalmente si è presentata l’occasione con il compleanno di mio figlio. Naturalmente Orietta si è occupata del topper, che è realizzato interamente in pasta di zucchero e come da richiesta di Niccolò rappresenta la nota famiglia dei cartoni Peppa Pig. Io invece ho pensato alla torta sottostante, si tratta di pan di Spagna farcito con crema chantilly e bagna al limoncello, il tutto ricoperto di panna montata e scaglie di cioccolato bianco.

a peppa1

Una torta in collaborazione, io e la cake designer Orietta Basso

Ingredienti per una torta del diametro di 25 cm:

  • per il pan di Spagna: 250 g di uova (un uovo pesa circa 50 g), 175 g di zucchero, 150 g di farina debole, 50 g di fecola di patate, 1 bacca di vaniglia.
  • per la crema chantilly: 250 g di crema pasticcera, 500 g di panna fresca, 4 g di colla di pesce in fogli.
  • per la bagna al limoncello: 100 g di zucchero liquido al 70%, 100 g di acqua, 25 g di limoncello.
  • per la finitura: 200 g di cioccolato bianco, 500 g di panna fresca

Procedimento:

  • Il mio consiglio è di preparare il pan di Spagna il giorno prima, in modo da poterlo congelare e quindi facilitare il taglio per ottenere tre dischi, utilizzando un coltello lungo e seghettato. In anticipo si può preparare anche la bagna, che si conserva in frigorifero per alcuni giorni.
  • Procedere preparando la crema pasticcera, quando è cotta coprirla con della pellicola a contatto e quando si è raffreddata, metterla in frigo fino all’utilizzo. Nel frattempo montare la panna e mettere i fogli di colla di pesce in acqua fredda ad ammorbidire. Togliere dal frigo la crema pasticcera, prelevarne una piccola parte e scaldarla al microonde, sciogliervi dentro i fogli di colla di pesce ben strizzati e mescolare bene. Quando il composto è bello liscio aggiungerlo al resto della crema e successivamente unire anche la panna montata, mescolare delicatamente dal basso verso l’alto senza smontare.
  • Ora si può iniziare ad assemblare il dolce, prendere il primo disco di pan di Spagna e posizionandolo sopra un’alzatina girevole bagnarlo bene, ma senza eccedere con la bagna al limoncello. 1- Con l’aiuto di un sac à poche a bocchetta liscia, fare un primo strato di crema chantilly. Posizionare sulla crema il secondo disco di pan di Spagna, bagnarlo come per il primo con la bagna, un secondo strato di crema e chiudere il tutto con l’ultimo disco. 2- Bagnare anche la superficie della torta con il limoncello.
  • Adesso si può montare anche la seconda dose di panna, che servirà per ricoprire l’intera torta, procedere con l’aiuto di una spatola, iniziare ricoprendo il bordo e poi la parte sopra.
  • Ridurre il cioccolato bianco in scaglie, aiutandosi con la grattugia di un mixer. Prendere una manciata di scaglie in mano e farle aderire al solo bordo della torta, aiutarsi facendo girare l’alzatina girevole. Si possono fare più passaggi per avere un risultato più uniforme.
  • 3- A questo punto la base è pronta, ma prima di mettere il topper, bisogna creare dei sostegni, utilizzando delle cannucce rigide da infilare nella torta e che poi verranno tagliate a filo del dolce. Creato il sostegno, si può posizionare al centro il topper e rifinire con ciuffi di panna e altre decorazioni a piacere.

Grazie per essere passata/o sul mio blog, mi piacerebbe se tu mi lasciassi un commento, un consiglio o anche un semplice saluto, qui sotto.

Ti potrebbe interessare anche:

a tir    oriet

 

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.