Lussekatter

 

luss

I lussekatter sono delle focaccine svedesi tipiche del periodo natalizio, a base di uvetta e zafferano, che vengono tradizionalmente servite il 13 dicembre, giorno di Santa Lucia. Infatti il loro nome significa “gatto di Lucia”. Sinceramente non conoscevo queste focaccine, ma ultimamente le ho viste spesso in diversi blog e così mi sono informata e devo dire che sono state una piacevole scoperta, sono davvero buonissime e anche molto semplici da fare.

luss1

La ricetta non potevo che andarla a cercare da Serena food blogger italiana, ma residente in Svezia, lo so sono un po’ in ritardo rispetto a Santa Lucia, ma Serena mi assicura che in Svezia vengono fatte per tutto il periodo natalizio.

luss2

Lussekatter

Ingredienti per circa 30 focaccine:

  • 12 g di lievito di birra disidratato (50 g fresco)
  • 1 g di zafferano
  • 800 g di farina forte
  • 200 g di burro
  • 300 g di latte
  • 180 g di zucchero
  • 3 g di sale
  • 1 uovo
  • 200 g di panna fresca
  • uva passa
  • la scorza di un arancia
  • 1 uovo e poca panna o latte per dorare

Procedimento:

  • Sciogliere il burro con lo zafferano, poi aggiungere anche il latte e la panna e portare ad una temperatura di circa 30°C. Preparare una grossa ciotola e mettere dentro il lievito, sopra versare il composto di burro e latte, mescolare un po’ e poi aggiungere anche lo zucchero, l’uovo e un po’ di farina, continuare a mescolare. A questo punto si può aggiungere il sale, la restante farina e iniziare a impastare fino ad ottenere un impasto liscio, ma umido. Coprire il panetto con pellicola e lasciare lievitare fino a raddoppiare.
  • Capovolgere l’impasto su una superficie infarinata e formare delle palline di circa 60 g, che poi verranno allungate a bastoncino per andare a formare delle S. Disporre le S su una placca foderata di carta forno e lasciare lievitare per circa 30-40 minuti.
  • Spennellare i dolcetti con un composto di uovo e poca panna, decorare con due uvette precedentemente ammorbidite. Infornare a 220 °C per circa 10 minuti.
  • I lussekatter che non si consumano si possono congelare.

Grazie per essere passata/o sul mio blog, mi piacerebbe se tu mi lasciassi un commento, un consiglio o anche un semplice saluto, qui sotto

 

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.