Dolcetti della Carnia al profumo di grappa

Questi sono dolcetti che ho visto fare durante una festa di paese in Carnia, il paese era Sutrio e la festa “La magia del legno”. I dolcetti venivano fatti al momento, da alcune donne del posto, quindi ho seguito la procedura e ho cercato di memorizzare le dosi. .

Ingredienti:

3 uova, 3 cucchiai di burro fuso, 6 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di acqua frizzante, 1 cucchiaio di grappa friulana, una bustina di lievito, farina quanto basta, confettura di albicocche o frutti di bosco, zucchero a velo, olio di arachidi per friggere.

Procedura:

Miscelare le parti liquide allo zucchero, poi aggiungere il lievito e la farina in modo da ottenere un’impasto della consistenza di una frolla. Stendere l’ impasto con il mattarello, dello spessore di circa tre millimetri e con un coppapasta ricavare dei cerchi. All’interno dei cerchi di pasta mettere un cucchiaino di confettura e chiuderli a metà premendo con le dita i bordi. Friggere in olio profondo, quando i dolci saranno ben dorati scolarli e metterli ad asciugare su carta assorbente da cucina. Impiattarli e spolverizzarli di zucchero a velo.

 

 

2 Comments

  • Kiara ha detto:

    Il bello di questo contest è che si conoscono tante di quelle ricette, che fino a ieri ci erano completamente sconosciute, come questi tuoi deliziosi dolcetti! Li inserisco subitissimo!!! In bocca al lupo! Bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.