Torta al pistacchio di Bronte

ricetta torta al pistacchio

Un dolce strepitoso che esalta tutta la bontà del pistacchio di Bronte

Quanto mi piace il pistacchio…cosa ve lo dico a fare! Mi piace talmente tanto che l’ho messo pure nel nome del mio blog.

Questa torta al pistacchio è davvero strepitosa, ringrazio Imma del blog Dolci a Go Go per l’idea, con questa ricetta il pan di Spagna resta particolarmente morbido e umido, la bagna all’amaretto ci sta benissimo, per non parlare della crema al Pistacchio una vera goduria.

ricetta torta al pistacchio

Per fare la crema ho utilizzato un ottima crema spalmabile ai pistacchi di Bronte, qualità di pistacchio molto pregiata, che viene coltivata sui terreni accidentati da Bronte e in nessuna altre parte d’Europa. E solo qui ha un colore così verde intenso, brillante e un profumo intenso. La pianta del pistacchio produce ad anni alterni, un anno riposa e l’altro produce.

torta ai pistacchi di Bronte

La raccolta dei pistacchi avviene tra la fine di agosto e l’inizio di settembre, è abbastanza complicata , si fa in bilico sui massi di lava aggrappati ai rami con una mano e con l’altra si raccolgono i pistacchi uno ad uno. In una giornata di lavoro si raccolgono al massimo 20 kg di frutti, ecco perchè i pistacchi di Bronte non riescono a reggere la concorrenza con i frutti meno saporiti, ma sicuramente meno costosi di Iran, Turchia e America.

crema al pistacchio

Tutti i segreti per fare un ottima torta al pistacchio di Bronte

Print Recipe
Torta al pistacchio di Bronte
ricetta torta al pistacchio
Tempo di cottura 20 min
Porzioni
10 persone
Ingredienti
  • 3 uova intere
  • 60 gr farina 00
  • 20 gr fecola di patate
  • 40 gr farina di mandorle
  • 75 gr zucchero semolato
  • 1/2 arancia bio la scorza grattugiata
Per la crema
  • 500 gr panna fresca
  • 250 gr mascarpone
  • 200 gr crema spalmabile al pistacchio di Bronte
  • 20 gr zucchero a velo
Bagna all'amaretto
  • 70 gr zucchero
  • 30 gr acqua
  • 25 gr liquore amaretto
  • 100 gr acqua
Per la finitura
  • granella di pistacchio di Bronte
Tempo di cottura 20 min
Porzioni
10 persone
Ingredienti
  • 3 uova intere
  • 60 gr farina 00
  • 20 gr fecola di patate
  • 40 gr farina di mandorle
  • 75 gr zucchero semolato
  • 1/2 arancia bio la scorza grattugiata
Per la crema
  • 500 gr panna fresca
  • 250 gr mascarpone
  • 200 gr crema spalmabile al pistacchio di Bronte
  • 20 gr zucchero a velo
Bagna all'amaretto
  • 70 gr zucchero
  • 30 gr acqua
  • 25 gr liquore amaretto
  • 100 gr acqua
Per la finitura
  • granella di pistacchio di Bronte
ricetta torta al pistacchio
Istruzioni
  1. Iniziare a preparare il pan di Spagna: mettere in planetaria le uova (non fredde), lo zucchero e la scorza d'arancia, montare molto bene con la frusta a filo. In una ciotola radunare tutte le polveri, prima setacciate. Quando la montata d'uovo sarà bella spumosa, aggiungere le farine delicatamente senza smontare.
  2. Imburrare e infarinare una tortiera di circa 20-22 cm di diametro e versarvi il composto. Infornare a 200°C per circa 20 minuti
Bagna all'amaretto
  1. Versare in un tegame prima l’acqua e poi lo zucchero, far sciogliere il composto fino a raggiungere gli 85 ° C, a questo punto lo sciroppo è pronto, attendere che intiepidisca un po’ prima di aggiungere altri ingredienti.
Crema al pistacchio
  1. Versare in planetaria la panna con il mascarpone e lo zucchero, montare con la frusta a filo. Quando la crema sarà bella soda aggiungere delicatamente la pasta di pistacchio.
Assemblaggio
  1. Tagliare il pan di Spagna freddo in due strati, inumidire con la bagna il primo disco, spalmare con abbondante crema al mascarpone. Posizionare il secondo disco sopra la crema e ammorbidire con altra bagna. Spalmare l'intera torta di crema, decorare con ciuffi e granella di pistacchio.

8 Comments

  • Serena ha detto:

    Buongiorno Roberta
    sono Serena e vorrei un chiarimento a proposito di questa torta che devo assolutamente preparare per il mio compleanno 🙂

    A proposito della bagna , non capisco se devo usare 30 gr oppure 100 gr di acqua .

    Grazie per l’ attenzione e la disponibilità
    Buona giornata 🙂

    • Vaniglia e Pistacchio ha detto:

      Ciao Serena, dunque per fare la bagna devi sciogliere sul fornello 70 g di zucchero in 30 gr d’acqua, poi lasci leggermente raffreddare e aggiungi 100 gr d’acqua e 25 g di liquore, mescola bene il tutto. Vedrai ti piacerà moltissimo, fammi sapere

  • Serena ha detto:

    Ciao Roberta
    grazie per il prezioso chiarimento . Ho seguito alla lettera le tue indicazioni e la torta è riuscita perfetta , una gioia per gli occhi e per il palato .

    Grazie ancora e buona Pasqua 🙂

    • Vaniglia e Pistacchio ha detto:

      Ciao Serena, sono felicissima che la torta ti sia piaciuta e ti sia venuta bene! Se hai bisogno di altro aiuto chiedi pure.

  • Gina ha detto:

    Buona sera roberta, io sto preparando la torta al pistacchio e ho aumentato le dosi🤔, credi che vera comunque bene?😓

    • Vaniglia e Pistacchio ha detto:

      ciao Gina, dipende da come aumenti le dosi, se fai esattamente il doppio non ci sono problemi, se invece hai fatto ad occhio potresti non avere un uguale risultato

  • Sabrina De Mita ha detto:

    Buonasera… Una domanda… Ma il lievito x il pan di Spagna non occorre?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.