Waffle

waffle

“Non c’è posto al mondo che io ami più della cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.”

waffle

I waffle sono delle cialde dolci, croccanti fuori e morbide dentro, cotte su doppie piastre roventi che gli conferiscono la tipica superficie a grata. Ne esistono diverse varianti, forse le più famose sono quelle belghe, ma c’è anche una versione italiana appartenente alla tradizione abruzzese e molisana, chiamata “Ferratella”. Io vi consiglio di prepararle a colazione, il profumino che si sprigiona mentre cuociono è impagabile, inizierete la giornata con il sorriso. Si possono servire in mille modi, semplicemente con zucchero a velo, o con abbondante sciroppo d’acero, stupende accompagnate da una pallina di gelato o golosissime con panna montata e frutta. A colazione stanno benissimo anche spalmate con la vostra confettura preferita. Grazie Barbara e Martina per avermi fatto conoscere questa ricetta, per me i migliori waffle tra quelli provati fino ad ora

5.0 from 1 reviews
Waffle
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Recipe type: Dolci per colazione
Serves: 6
Ingredients
  • 50g di burro fuso
  • 7g di lievito chimico per dolci
  • 30g di zucchero
  • 1 uovo grande
  • 125g di farina 00
  • 50g di latte
  • 30-40g di acqua
  • 1 pizzico di sale
  • semi di ½ bacca di vaniglia
  • 2 noci di burro fuso + 1 cucchiaino abbondante di zucchero a velo per spennellare i waffle
  • sciroppo d'acero
Instructions
  1. In una ciotola mescolare: il latte, l'uovo, l'acqua, la vaniglia e il burro fuso. In una seconda ciotola unire la farina e il lievito setacciati, poi anche lo zucchero e il sale. Unire i due composti e mescolare brevemente, lasciare riposare per circa 15 minuti
  2. Nel frattempo scaldare la piastra dei waffle a temperatura medio alta, quando arriverà a temperatura versarvi una cucchiaiata di composto, chiudere e cuocere i waffle finché saranno d'orati e croccanti all'esterno. Togliere i waffle dalla piastra e spennellarli con il burro e lo zucchero a velo, per mantenerli caldi accendere il forno a 65 °C . Servirli con sciroppo d'acero o semplicemente con una spolverata di zucchero a velo.
Molto simili ai waffle sono i pancakes, sul blog trovate: pancakes allo yogurt ,pancakes alla vaniglia

waffle

 

4 Comments

  • barbara ha detto:

    Anche secondo me questa versione è una delle più buone provate fino ad ora…sono contenta ti siano piaciute!!
    un abbraccio grande e scusami se ultimamente sono un pò assente

    • Vaniglia e Pistacchio ha detto:

      Ciao Barbara, si sono davvero buoni!! Li farò sempre così.
      Ti abbraccio anch’io sei fortissima

  • Martina ha detto:

    Siccome ho il controllo sui tag su facebook mi ero persa la tua segnalazione e l’ho vista solo ora! Grazie mille di aver provato i miei waffle!!! Sono riusciti benissimo! Brava davvero! 🙂 Martina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.